Outdoor design e trend: parola all’estate 2014

In estate più che mai l'outdoor diventa protagonista di spazi pubblici e privati. Gli ambienti si aprono verso l'esterno, abbracciando terrazzi, giardini e qualsivoglia location en plein air per trasformarsi in una sorta di prolungamento degli interni. Le persone, parallelamente, abitano gli spazi aperti: i parchi si riempiono di famiglie, i plateatici di amici che condividono un fresco aperitivo. Sedie, pouf, vasi, panchine: è percepibile ovunque il desiderio di creare, o ricreare, spazi accoglienti e fascinosi per vivere al meglio i mesi estivi. 

 

Veri e propri salotti a cielo aperto, gli esterni dell'estate 2014 si caratterizzano per un arredamento ricco di colori. Dai cromatismi più vivaci e intensi - come fucsia, arancione o giallo - a tinte più delicate, senza dimenticare i classici e raffinati black & white per un outdoor design che evoca atmosfere intriganti e chic. 

 

Le novità Serralunga 2014, come sempre opera di designer di fama internazionale, rispondono a tutte le possibili esigenze cromatiche. Il colore nella sua veste più vivace è per esempio il fulcro della collezione Alba Lights creata da Massimiliano Adami; una declinazione luminosa dopo il successo degli omonimi vasi. Le tonalità più tenui della natura caratterizzano, per citare solo un altro esempio, il tavolo Alice ideato da Patrizia Pozzi per arredare lo spazio ricostruendo visivamente un campo di fiori. Evidentemente le soluzioni colorate abbondano, ma l'eleganza e la purezza del bianco si contraddistinguono come particolare tocco di stile peculiare di Serralunga, smart e funzionale. Indipendentemente dalle esigenze cromatiche: se l'estate chiama, noi rispondiamo! 

 

Tra gli altri must have di quest'estate altalenante non poteva mancare l'ecosostenibilità: quindi via libera a complementi d'arredo realizzati con materiali riciclabili ed ecofriendly. Da non dimenticare, ancora, la resistenza: altro trend sono mobili e accessori eleganti dentro, certo, ma ancor più resistenti fuori. Divani, poltrone, cuscini e pouf morbidi al tocco e accoglienti ma al contempo a prova di umidità, raggi solari o persino salsedine.

 

Forse è difficile individuare trend e stili che accomunino veramente l'intera sfera dell'outdoor design Made in Italy, ma è comunque possibile intercettare una tendenza condivisa: progetti, professionali o amatoriali, in cerca di ambienti caldi e raffinati che portino negli spazi esterni il gusto del bello che da sempre è l'anima dell'interior design italiano apprezzato in tutto il mondo. 

Condividi: