Serralunga: arredamento per esterni dal 1825

Serralunga viene fondata a Biella nel 1825. Il nome è quello della famiglia che da sei generazioni è il cuore pulsante, sia creativo che imprenditoriale, dell’azienda, produttrice di arredamento per esterni. Nata come conceria, passa poi alla lavorazione del cuoio a scopi industriali. La vera rivoluzione arriva con la lavorazione della plastica e poi con l’importazione dagli Stati Uniti del sistema di rotational design dal quale ne derivano moltissimi mobili moderni e oggetti per l’illuminazione esterna, tutto design made in italy.

Da quasi due secoli ubicata nello stesso luogo, l’azienda produce totalmente prodotti di design Made in Italy, a Biella, nella via omonima che la città ha voluto dedicare alla famiglia Serralunga, in uno stabilimento di 12.000 mq che impiega 65 dipendenti e ne coinvolge circa altrettanti nell’indotto. Qui vengono lavorate oltre 1.200 tonnellate di plastica l’anno, per un totale di circa 200.000 pezzi di prodotti d’arredo giardino.

Filosofia

“Ogni anima ha un suo luogo in cui si placa. Io immagino degli spazi in cui i miei oggetti restituiscano un senso di quiete e una sensazione di bellezza in un ambiente naturale. Questo è il sogno che guida il mio fare quotidiano: un confine fluido tra l'esterno e l'interno, dove l'esterno diviene intimo e l'interno luminoso e solare, mescolando le carte e creando l'inaspettato. Emozionalmente.”
Marco Serralunga

Con la sua propensione all'innovazione, Serralunga è nota per spingersi al di là dei limiti dei materiali, delle tecnologie e delle forme, per arrivare a creare prodotti innovativi, fonte di ispirazione e di piacere alla vista.

Outdoor Design

Lo spirito di ricerca e la passione per la tecnologia, unite alla tradizione produttiva, sono i principi fondamentali del Brand Serralunga che attraverso le sue collezioni originali e preziose porta in alto il Design Made in Italy : punto di riferimento e trend setter del settore.

Quello che ne deriva è un insieme di forme ed interpretazioni uniche capaci di trasformare un oggetto puramente funzionale in una componente d’arredo straordinaria rendendo anche l’Urban Outdoor bello e confortevole come tradizionalmente lo era stato solo l’Indoor.
Scegliere Serralunga significa saper riconoscere e offrire l’originalità.

Processo Produttivo

1. Polvere di polietilene
Lo stampaggio rotazionale è una particolare tecnica per la produzione di oggetti in plastica che prevede in prevalenza l’utilizzo di polietilene lineare in polvere.

2. Stampo in alluminio
Il materiale viene versato all’interno di stampi in alluminio che vengono successiva-mente introdotti in un forno.

3. Azione rotatoria
Grazie al processo di fusione, ad un’azione rotatoria imposta da bracci meccanici e alla forza di gravità, la plastica si distribuisce uniforme-mente sulle pareti.

4. Stacco manuale
Lo stampo viene successivamente raffreddato avviando così il processo di solidificazione. L’oggetto viene quindi estratto manualmente dallo stampo.

5. Verniciatura
Ha inizio il processo di finitura artigianale delle superfici a cui segue l’eventuale verniciatura effettuata con ulteriori 4 passaggi.

6. Doppia parete
Grazie a questa lavorazione si può ottenere la fattura di articoli dal design complesso e molto definito, raggiungendo anche la produzione di oggetti a “doppia parete”, creati in un pezzo unico ed internamente cavi.

7. Prodotto finito
Lo stampaggio rotazionale è una tecnologia industriale che da origine ad una produzione limitata a poche decine di pezzi al giorno e che richiede molta abilità e ottima manualità da parte di tecnici specializzati.

Download Company Profile >>